FondazioneSciasciaFondazioneSciasciaFondazioneSciasciaFondazioneSciasciaFondazioneSciasciaFondazioneSciasciaFondazioneSciasciaFondazioneSciascia

03/04/2012

Manifestazione Paesaggi d'Autore 

Il 21 e 22 marzo si è svolta a Racalmuto la manifestazione promossa dall’Assessorato Regionale al Turismo, Sport e spettacolo – Area Sviluppo, Analisi e Bilancio - nell’ambito del progetto “Primavera d’Autore” organizzata dalla Fondazione Leonardo Sciascia. Nella prima giornata, secondo il programma, dopo il saluto dei rappresentanti della Fondazione (che hanno tra l’altro ricordato l’editore Enzo Sellerio, scomparso di recente, sottoliniandone le straordinarie qualità di fotografo e le importanti intuizioni editoriali),sono intervenuti:
  • Il poeta Nino De Vita che ha parlato della vita e delle opere di Sciascia soffermandosi su alcuni ricordi personali. A conclusione della sua relazione ha letto poesie tratte dal volume “La Sicilia, il suo cuore” che lo scrittore di Racalmuto pubblicò nel 1952;
  • La studiosa Lavinia Spalanca che ha trattato alcuni passaggi cruciali degli scritti sciasciani sulle arti figurative e su i luoghi di Racalmuto che si ritrovano nell’opera di Sciascia. Ha inoltre presentato alla vasta platea l’artista Edo Janich, che è intervenuto subito dopo raccontando dei suoi soggiorni a Palermo e a Racalmuto, trascorsi spesso in compagnia di Leonardo Sciascia.

La prima giornata si è conclusa con l’intervento di Salvatore Pedone che ha illustrato la ricchissima raccolta di manoscritti di letterati della fine del XIX secolo esposta per l’occasione. Il secondo giorno è stato dedicato al giro turistico che ha avuto inizio dopo una relazione della prof.ssa Rosalia Centinaro sul paese e sulla vita di Racalmuto sottolineandone alcuni aspetti dell’impegno sociale di Sciascia Il giro turistico ha avuto inizio dalla sede della Fondazione, dove tra l’altro si trova una ricchissima pinacoteca che raccoglie oltre duecento ritratti di scrittori donati da Sciascia, è continuato sino a raggiungere le grotte di Fra Diego e una miniera di salgemma, concludendosi al centro del paese dove si trova la statua di Sciascia. La manifestazione ha avuto un grande successo di pubblico: si sono registrate nell’arco delle due giornate oltre 450 presenze. Ne hanno riferito diffusamente la stampa nazionale e alcune televisioni; L’iniziativa è stata oggetto di un servizio della Rai che è stato trasmesso il 22 marzo nel corso delle edizioni del telegiornale delle ore 14:00 e della sera.

 

 

 

 

 

RASSEGNA STAMPA


Torna Stampa i dati

COOKIE POLICY
Copyright 2010 by Fondazione Leonardo Sciascia V.le della vittoria, 3 - 92020 Racalmuto (AG) - Tel: 0922941993 0922949431- Fax: 0922941993

Powered by TechMA with OpenVentiquattro Business Solutions
Disegnato per Internet Explorer 8.x - Ris.min. Cons. 1024 x 768 

SEI IL VISITATORE N°  2992513